Bresciaoggi, debutto da Top 500: l'inserto e l'evento in streaming

il 25 febbraio 21 feb 2022
Top500 Brescia

«FIRST. La città, le imprese, il capitale umano, la sfida del Pnrr». È questo il tema che accompagnerà la prima edizione di Top 500 Brescia, l’evento organizzato dal Gruppo editoriale Athesis con PwC Italia e l’Università degli Studi di Verona, trasmesso in streaming il 25 febbraio, giornata che vedrà anche l’uscita di un corposo inserto gratuito (64 pagine) insieme al quotidiano. Per Bresciaoggi si tratta di un battesimo importante dopo le tre edizioni di successo che hanno riguardato le altre due testate del Gruppo - Il Giornale di Vicenza e L’Arena di Verona – con oltre 80 mila visite sui canali web e trecentomila persone raggiunte sui canali social.

Un appuntamento che debutta grazie al patrocinio di Confindustria Brescia, al contributo del main partner Banca Valsabbina e dei silver partner Camozzi Group, Gfinance e Giambarini Group. «Vincere nel New Normal» è stato il titolo dell’edizione 2021 di Verona e Vicenza, che si è concentrata sul rilancio dell’industria e dell’economia, passando in esame i bilanci 2019 delle imprese che sono arrivate corazzate al 2020, anno terribile segnato dalla pandemia. Una sfida imprevista che ha messo in azione gli «anticorpi» anche delle aziende bresciane, protagoniste di Top 500 2022 non solo con i loro bilanci ma anche con le loro storie e i loro progetti. Al centro dei lavori ci sarà la presentazione dell’omonima ricerca (Top 500) dedicata al bilancio annuale delle aziende leader locali, condotta da PwC Italia in collaborazione con l’Università degli Studi di Verona, per fare luce sullo stato di salute e sulle sfide imminenti per l’economia del lombardo-veneto, ciascuna città per il proprio territorio di competenza.

Gli eventi saranno trasmessi in streaming sui siti internet dei tre quotidiani e su Ansa.it, media partner (L’Arena, mercoledì 23; Il Giornale di Vicenza, giovedì 24; Bresciaoggi, venerdì 25 febbraio). Due ore ricche di contenuti (dalle 13 alle 15) con la conduzione rispettivamente di Mario Puliero, direttore di Telearena, Luca Ancetti, direttore del Giornale di Vicenza e Paola Buizza, giornalista di Bresciaoggi. In apertura, per tutte e tre le città, i saluti di Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo editoriale Athesis, Massimo Dal Lago e Alessandro Mazzetti, Partner PwC Italia. Si proseguirà poi con la presentazione della ricerca «Bilanci 2020, Top 500» a cura dell'università di Verona. Interverranno Luca Ancetti, direttore del Giornale di Vicenza e Massimo Mamoli, direttore dei quotidiani L’Arena e Bresciaoggi, per inquadrare ciascun territorio con le proprie criticità. Si entrerà poi nel vivo dell’iniziativa con ospiti d’eccellenza, a partire dal ministro delle Politiche Agricole, alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, intervistato dal vice direttore di Bresciaoggi Alberto Bollis. Top 500 Brescia vedrà l’intervento di Silvia Vernizzi, professore associato di Economia aziendale dell’Università di Verona, che presenterà i bilanci delle imprese, seguita da Alessandro Mazzetti (PwC Italia) per una analisi sulle aspettative di questo 2022 e i vantaggi offerti dal Pnrr.

A portare il punto di vista delle banche sul Piano nazionale di ripresa e resilienza sarà Hermes Bianchetti, responsabile della divisione Business della Banca Valsabbina, mentre Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A spiegherà l’impatto del Pnrr secondo la multiutility. Alessandro Banzato, presidente di Acciaierie Venete Spa ed Elisa Torchiani, amministratore delegato della Torchiani srl porteranno nel dibattito la voce dell’industria pesante e delle piccole e medie imprese. Spazio anche a temi di geopolitica con il giornalista e analista strategico Dario Fabbri che aprirà una finestra sul mondo. Non mancherà, per dare una visione d’insieme pragmatica e realistica della situazione attuale, l’intervento tecnico a carattere locale di Confindustria Brescia con il presidente Franco Gussalli Beretta.

L’inserto. Lo stesso giorno, in uscita con il quotidiano (il 25 febbraio per Bresciaoggi) ci sarà l’inserto gratuito Top 500 con i dati di bilancio 2020 delle prime 500 aziende del territorio ma anche le prime 100 aziende e i gruppi locali. Numeri che racconteranno la situazione del tessuto economico durante l’emergenza Covid19 che ha provocato a livello mondiale un cambiamento nelle abitudini, nello stile di vita e nei consumi. Ma l’inserto avrà anche uno sguardo rivolto al futuro alla luce delle opportunità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il sito. Top 500 non si ferma all’evento e all’inserto avrà anche una sua connotazione digitale: sui tre siti delle testate si potranno trovare notizie e consultare i dati delle aziende locali con i numeri e la fotografia dei sistemi economici territoriali, le prospettive del post-Covid, i commenti e gli approfondimenti degli esperti.•.

Sponsor

Col patrocinio di
Main partner
Partner
Media partner